AMD Radeon Software Adrenalin 18.11.1 Beta per Battlefield V, Hitman 2 e Fallout 76

Non solo Nvidia, anche AMD supporta Battlefield V con i nuovi Radeon Software Adrenalin 18.11.1 Beta. Il nuovo pacchetto di driver assicura inoltre una maggiore compatibilità con Hitman 2 e Fallout 76, oltre a una serie di bugfix.
Stando a quanto scritto dalla casa di Sunnyvale nelle note di rilascio, con i nuovi driver Hitman 2 vede migliorare le proprie prestazioni fino al 3% rispetto ai precedenti 18.10.2 se giocato con una RX 580 in Full HD. Battlefield V è invece fino all’8% se giocato in Full HD con una RX Vega 64 o fino al 9% se giocato con una RX 580. Per Fallout 76 non vengono snocciolati numeri e si parla genericamente di supporto.
Tra i bug sistemati, AMD cita dei crash intermittenti usando l’API DirectX 12 in Strange Brigade, un problema di corruzione delle texture della lava o dell’acqua in Wolfenstein II: The New Colossus e il crash di Assassin’s Creed: Origins se giocato su Windows 7.
Tra i problemi noti ma ancora aperti troviamo il malfunzionamento di Radeon Overlay in Battlefield V, che potrebbe non apparire sui sistemi multi-monitor. Un altro problema noto è il lag, che in alcune configurazioni con più schermi apparirebbe quando almeno un monitor è abilitato ma spento. Infine, le schede Radeon RX Vega potrebbero consumare leggermente di più in idle in virtù di memorie impostate erroneamente in modo automatico su frequenze più alte del necessario.
Ricordiamo che questi driver sono disponibili nella sola versione a 64 bit, sia per Windows 10 che per Windows 7, in quanto AMD ha deciso da qualche settimana di non supportare più con nuove release i sistemi a 32 bit – una scelta che Nvidia ha fatto tempo addietro.
L’articolo AMD Radeon Software Adrenalin 18.11.1 Beta per Battlefield V, Hitman 2 e Fallout 76 proviene da Tom’s Hardware.




Leggi la notizia completa