Black Mirror, Bandersnatch non impedirà la quinta stagione

La quinta stagione di Black Mirror si farà. Lo sforzo economico dietro la realizzazione del film interattivo Bandersnatch non ne impedirà dunque la realizzazione. A confermare quella che prima era solo un’indiscrezione riportata da un redattore di BuzzFeed TV, Scott Bryan, è stata la stessa Netflix.
Il timore che potesse non esserci una quinta stagione è nato in seguito al fraintendimento riguardo a Bandersnatch. In un primo tempo infatti si era ritenuto che l’annunciato episodio interattivo fosse il pilota della quinta stagione. Una volta reso disponibile e scoperto che invece era un vero e proprio film indipendente, molti hanno pensato che la sua realizzazione avesse esaurito i fondi produttivi e che quindi la quinta stagione non sarebbe più arrivata.
Come ha spiegato invece lo storico produttore e ideatore della serie, Charlie Broker, non ci saranno problemi, anche se effettivamente la realizzazione di Bandersnatch è stata così impegnativa da portare a uno slittamento dello sviluppo della quinta stagione, che arriverà dunque in una finestra temporale non ancora ufficializzata.
Tuttavia non è tutt’oro ciò che luccica e la prossima stagione di Black Mirror promette di rinnovare le polemiche per la svolta “buonista” avviata con l’episodio San Junipero della terza stagione e con i due della quarta, Hang The DJ e USS Callister. Broker ha infatti confermato che la quinta stagione non sarà più nichilista come le prime ma continuerà in questo rinnovato cammino artistico fatto di episodi più ottimistici. Voi condividete al svolta o preferivate i bei vecchi episodi cinici e disperati delle prime due stagioni?

Tom’s Consiglia

Avete nostalgia del Black Mirror britannico? Potete recuperare il DVD contenente le prime due stagioni e lo speciale natalizio.

L’articolo Black Mirror, Bandersnatch non impedirà la quinta stagione proviene da Tom’s Hardware.




Leggi la notizia completa