Face ID 2, in arrivo la scansione delle vene del viso

Un nuovo brevetto recentemente pubblicato da Apple presso lo U.S. Patent and Trademark Office si intitola “Vein imaging using detection of pulsed radiation” cioè “illuminazione venosa attraverso l’individuazione delle radiazioni pulsate.” Un nome complicato per un sistema altrettanto sofisticato,
capace di mappare il reticolato venoso di un volto attraverso l’uso di un emettitore a infrarossi.Il documento descrive un trasmettitore ottico in grado di scagliare luce infrarossa verso un’area specifica del corpo, superarne la pelle, e riflettere la struttura delle vene col passaggio inverso. I dati ricevuti dal sensore vengono poi processati per generare un’immagine della struttura venose dell’area prescelta, e potrebbero tornare utili anche per costruire un’immagine 3D dell’utente ancora più accurata.prosegui la letturaFace ID 2, in arrivo la scansione delle vene del viso pubblicato su Melablog.it 16 maggio 2018 11:42.




Leggi la notizia completa