Giove ritratto dalla sonda NASA Juno durante il primo flyby

Sabato la sonda Juno della NASA ha completato la prima delle 36 orbite previste attorno a Giove. Il massimo avvicinamento si è verificato alle 15:44 ora italiana, quando la sonda si è trovata a 4200 chilometri dal Gigante Gassoso. A seguito del passaggio storico la NASA ha comunicato che è andato tutto bene, con le parole del project manager Rick Nybakken: “la prima telemetria post flyby indica che tutto ha funzionato come previsto e Juno sta lavorando al massimo”.




Leggi la notizia completa