Recensione Xiaomi Mi 8, il top di gamma della maturità

Xiaomi Mi 8
 
Xiaomi, attraverso il Mi 8, tenta di aggredire il segmento dei top di gamma puntando soprattutto sul rapporto qualità/prezzo e migliorando i punti deboli del Mi 6.

PRO: Prestazioni, qualità costruttiva, display, prezzo di listino

CONTRO: Manca il jack audio, memoria non espandibile, manca l’impermeabilità, gestione del notch lato software

VERDETTO: I 479 euro necessari per acquistare online lo Xiaomi Mi 8 (versione da 6 GB di RAM e 64 GB di storage) rappresentano una cifra oggettivamente contenuta per quanto offerto. Considerando il previsto arrivo ufficiale in Europa, può essere la scelta giusta non solo per gli appassionati ma anche per tutti coloro alla ricerca di uno smartphone in grado di offrire un’esperienza da top di gamma a prezzi accettabili.

Con il Mi 8 si conclude la prima parte del percorso iniziato da Xiaomi in questi ultimi anni, e se ne apre una seconda. L’azienda cinese è stata in grado di realizzare uno smartphone maturo in un segmento, quello dei top di gamma, che in termini di vendite continua a essere un affare a due tra Samsung e Apple, con Huawei che sembra stia colmando anche questo gap grazie al P20 Pro. 




Leggi la notizia completa