Riforma delle TLC, dall’Unione Europea arriva il primo OK

Dall’Europarlamento è arrivato il primo, fondamentale via libera all’accordo raggiunto lo scorso mese riguardo alla riforma del settore delle telecomunicazioni in Europa, che prevede incentivi e investimenti, soprattutto per quanto riguarda gli operatori specializzati in infrastrutture (wholesale only), sul modello di OpenFiber in Italia. La Commissione Industria ha infatti approvato oggi a larga maggioranza (56 voti a favore, 2 contro e 4 astensioni) il nuovo Codice europeo delle comunicazioni elettroniche, su cui Commissione, Consiglio e lo stesso Parlamento UE avevano già raggiunto un’intesa politica lo scorso 5 giugno.




Leggi la notizia completa