Tecnologia italiana alla ricerca di esopianeti abitabili

La missione PLATO dell’Agenzia Spaziale Europea avrà a bordo tecnologia italiana. Tahles Alenia Space sarà infatti partner per la missione ESA che dovrebbe prendere il volo nel 2026 e dovrebbe avere una durata programmata di quattro anni e mezzo. Il primo contraente è l’azienda tedesca OHB, ma Thales Alenia Space si occuperò dell’avionica e dell’integrazione del modulo di servizio (SVM). 




Leggi la notizia completa