Trasformare il Mac in HotSpot WiFi per altri dispositivi

Non sempre si ha a disposizione una connessione WiFi; soprattutto in uffici, hotel, biblioteche e ambienti corporate, spesso l’unica opzione è il cavo Ethernet. In questo caso potete usare il Mac come router o HotSpot WiFi per iPhone, iPad e gli altri dispositivi. Ecco come si attiva questa feature.

Mac fa da Extender WiFi con Condivisione Internet
Se avete una zona di casa in cui il WiFi prende poco, invece di comprare un Extender WiFi, potreste configurare il Mac per fare da access point. Basta attivare la Condivisione Internet.

Per trasformare il Mac in HotSpot WiFi, fate così:
Aprite Preferenze di Sistema → Condivisione
Spuntate la voce Condivisione Internet
In Condividi la tua connessione da: selezionate Ethernet, ai computer che usano: WiFi
Fate clic su Opzioni WiFi…
Assegnate un nome alla rete da creare, e scegliete una password robusta, poi fate cli su OK
Fate cli su Avvia
A questo punto dovreste poter vedere la rete WiFi appena creata dagli altri dispositivi mobili nei paraggi Agganciatevi come al solito, immettendo la password scelta pochi istanti prima, e il gioco è fatto. Buon divertimento.

Acquista su Amazon:
TP-Link M7200 Mobile Router Hotspot Portatile, 4G LTE Cat4 150 Mbps a 47,99€
TP-Link M7350 Mobile Router Hotspot Portatile + TP-Link Powerbank 10000mAh Caricabatterie Portatile Batteria a 98,89€
Trasformare il Mac in HotSpot WiFi per altri dispositivi pubblicato su Melablog.it 29 giugno 2020 11:02.




Leggi la notizia completa