Trump mette in blacklist Xiaomi, perderà i servizi Google?

Il Governo Trump, in carica ancora fino al 20 gennaio, ha da poche ore scritto il nome di Xiaomi nel “libro dedicato alle blacklist”. L’accusa, firmata dal presidente degli USA, sostiene che la società cinese abbia dei rapporti stretti con l’esercito del proprio paese e per questo non può essere affidabile. Questo comporta sostanzialmente dei […]




Leggi la notizia completa